OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
ABBAZIA DI SAN VINCENZO AL VOLTURNO ISERNIA MOLISE:


ABBAZIA DI SAN VINCENZO AL VOLTURNO ISERNIA MOLISE

Abbazia di San Vincenzo al Volturno Isernia Molise

L'abbazia di San Vincenzo al Volturno è una storica abbazia benedettina posta nel territorio dei comuni di Castel San Vincenzo e di Rocchetta a Volturno in Provincia di Isernia, nell'Alta Valle del Volturno.

L'esterno dell'abbazia è segnato dai confini tracciati dall'insediamento romano prima della sua costruzione. Rimangono tracce di mura e un colonnato con arcate a sesto acuto esattamente dinanzi il giardino dell'edificio.

L'abbazia è composta dalla chiesa e da un edificio per i monaci, ricostruito fedelmente dopo la Seconda guerra mondiale, posto a destra rispetto alla facciata della chiesa.
Il corpo della chiesa è a pianta basilicale rettangolare con facciata a capanna. Decorazioni importanti sono il rosone e il portico. Sul fianco di sinistra troneggia un imponente campanile con doppi archi campanari per ciascun lato.

Il Palazzetto dei monaci è composto da una casa realizzata in pietra grezza rettangolare e da una chiesetta attaccata a questo. A fianco si trova un ulteriore edificio con una sala adibita a museo.

L'interno è a tre navate con varie cappelle poste a fianco l'abside.
I resti degli affreschi ancora oggi visibili in situ, mostrano le scene principali del Vangelo, ma anche di eventi storici importanti per l'abbazia, come le intercessione da parte di Giustiniano e Carlo Magno.
Oltre all'abbazia, il complesso di San Vincenzo si divide in una Basilica e in una cripta separata. In origine i tre edifici erano collegati da mura.

Basilica di San Vincenzo Maggiore

Si trova poco distante dell'abbazia. Era il principale edificio di culto, ed era costituito in pietra, a pianta rettangolare con transetto, e suddivisione in tre navate. Le colonne erano a cilindro. Era circondata da mura perimetrali.

Poco distante dalla Basilica si trova la Cripta del Vescovo Epifanio, che faceva parte di un piccolo oratorio. Il suo interno è affrescato con pitture del IX secolo, abbastanza ben conservate. Al centro della cripta è visibile un affresco del vescovo Epifanio benedicente, con il nimbo quadrato, e a sinistra una scena della Crocifissione. Alcune volte sono affrescate con angeli e una parete con il Martirio di San Lorenzo. Una teoria di sante e di santi è raffigurata sulle pareti dell'ingresso, posti frontalmente l'uno all'altro.

fonte wiki


ABBAZIA DI SAN VINCENZO AL VOLTURNO ISERNIA MOLISE

Informazioni article by:
REDAZIONE, Pisa
Redazione